Addetti

52

Fatturato

43 MLN €

Settore Merceologico

Commercio e produzione vino

Logo

Addetti: 52

Fatturato: 43 MLN €

Settore Merceologico: Commercio e produzione vino

L’industria vitivinicola, caratterizzata da complessi processi produttivi e gestionali, ha sempre richiesto un approccio oculato e efficiente per garantire la qualità del prodotto e la redditività aziendale. In questo contesto, l’implementazione di un sistema gestionale modulare e unificato si configura come un elemento cruciale per ottimizzare e coordinare tutte le attività coinvolte, dal vigneto alla bottiglia.

E’ il caso di Cantina Valpolicella Negrar, che dal 2021 ha intrapreso un nuovo percorso di digitalizzazione dei propri processi aziendali con l’implementazione della suite i-wine di Apra – Var Group. Il progetto mira a ottimizzare l’efficienza operativa, migliorare la gestione delle risorse e consolidare la posizione competitiva dell’azienda sul mercato.

Cantina Valpolicella Negrar, tra territorio e specialità

La Cantina Valpolicella Negrar, fondata nel 1933, è una realtà italiana riconosciuta a livello internazionale per la produzione di vini pregiati, soprattutto quelli tipici della zona di Valpolicella come Amarone, Valpolicella classico, superiore, ripasso e Recioto.

La cooperativa è costituita da numerosi viticoltori locali che coltivano le loro vigne, e il loro contributo è fondamentale per la produzione di vini di qualità. La Cantina Valpolicella Negrar è impegnata nella valorizzazione delle tradizioni enologiche della Valpolicella, combinando tecniche vinicole moderne con il rispetto profondo per il territorio.

Le esigenze iniziali e il lancio del progetto

Cantina Valpolicella Negrar ha affidato in principio la gestione dei suoi processi aziendali a un sistema gestionale completamente personalizzato, costruito e integrato anno dopo anno in base alle esigenze specifiche dell’azienda. Tuttavia, la personalizzazione estrema degli applicativi aziendali può generare un’eccessiva complessità e rendere difficile la manutenzione a lungo termine. Le diverse aree aziendali erano gestite in modo isolato, complicando l’integrazione di nuove competenze e strumenti in un sistema già intrinsecamente complesso.

Da questo contesto tecnologico di partenza, Cantina Valpolicella Negrar ha voluto approcciare un sistema gestionale completamente diverso dal precedente, basato sul concetto di modularità e scalabilità, mantenendo però in primo piano le esigenze specifiche del settore vitivinicolo.
Inoltre, Cantina Valpolicella Negrar ha espresso la volontà di acquisire una visione concreta e predittiva della marginalità delle vendite, desiderando strumenti analitici avanzati che consentano di comprendere in modo dettagliato le dinamiche del mercato e di anticipare le tendenze di vendita.

i-wine, dall’uva al prodotto finito

La suite i-wine ha introdotto un elevato grado di automazione nei processi aziendali, ottimizzando le operazioni di produzione, controllo qualità e identificazione del budget anno su anno. In particolare è stato approfondito il tema dell’analisi sistematica e predittiva della marginalità commerciale, basata sull’acquisto delle uve e delle masse e quindi della lavorazione/imbottigliamento del prodotto finito. E’ stato quindi integrato in azienda il sistema di Analisi Dati della suite, su piattaforma Microsoft BI, che permette di avere un quadro analitico e completo dell’andamento aziendale e consentendo di eliminare inefficienze, acquisire una maggiore consapevolezza dei dati e cogliere gli stimoli del mercato.

Nella fase di implementazione della suite, ha assunto un ruolo importante anche i moduli i-wine ENO e LAB nel contesto di una lavorazione efficiente e controllata della materia. Infatti, l’azienda aveva l’esigenza di configurare controlli costanti sulle materie prime durante il processo di lavorazione delle uve e di gestire la strumentazione e le attività legate all’intero processo.

 

La conformità gestita in maniera semplificata

Con l’implementazione della suite i-wine, Cantina Valpolicella Negrar ha acquisito una gestione avanzata e efficiente del controllo fiscale e qualitativo dei propri prodotti, garantendo la conformità normativa e la precisione nei processi di dichiarazione fiscale. L’automazione dei processi contabili, la tracciabilità dettagliata delle transazioni e la generazione automatica di documenti fiscali sono solo alcune delle funzionalità che semplificano il controllo fiscale per Cantina Valpolicella Negrar. Questo contribuisce a evitare errori umani, riducendo il rischio di sanzioni fiscali e migliorando la trasparenza nei confronti delle autorità fiscali.

Grazie alla tracciabilità completa offerta dalla suite, l’azienda Cantina Valpolicella Negrar è in grado quindi di garantire la qualità del proprio prodotto lungo l’intera catena di produzione. La registrazione dettagliata di ogni fase consente una risposta rapida a eventuali problematiche, migliorando la soddisfazione del cliente e la conformità normativa.

La nuova digitalizzazione dei processi aziendali di Cantina Valpolicella Negrar attraverso la suite i-wine di Apra offre numerosi vantaggi all’azienda. Tra questi figurano l’ottimizzazione delle risorse, la riduzione dei costi operativi, la maggiore agilità nel rispondere alle esigenze del mercato e un miglioramento complessivo dell’efficienza aziendale. L’automazione e l’integrazione fornite dalla suite migliorano l’efficienza operativa di Cantina Valpolicella Negrar, consentendo di concentrarsi maggiormente sulla produzione di vini di alta qualità, riducendo il tempo dedicato alla gestione burocratica e fiscale.

 

“Cantina Valpolicella Negrar, attraverso l’adozione della suite i-wine di Apra – Var Group, ha intrapreso un percorso cruciale verso una trasformazione digitale sostenibile. La combinazione di tecnologia avanzata e un’analisi approfondita dei processi aziendali offre all’azienda una posizione favorevole per affrontare le sfide del mercato e cogliere le opportunità emergenti nel settore vinicolo. La digitalizzazione di cui parliamo non è solo un miglioramento tecnologico, ma un investimento strategico per il successo sostenibile a lungo termine dell’azienda.”

– Dott. Daniele Accordini – Direttore generale Cantina Valpolicella Negrar

Azienda

Cantina Valpolicella Negrar, tra territorio e specialità

La Cantina Valpolicella Negrar, fondata nel 1933, è una realtà italiana riconosciuta a livello internazionale per la produzione di vini pregiati, soprattutto quelli tipici della zona di Valpolicella come Amarone, Valpolicella classico, superiore, ripasso e Recioto.

La cooperativa è costituita da numerosi viticoltori locali che coltivano le loro vigne, e il loro contributo è fondamentale per la produzione di vini di qualità. La Cantina Valpolicella Negrar è impegnata nella valorizzazione delle tradizioni enologiche della Valpolicella, combinando tecniche vinicole moderne con il rispetto profondo per il territorio.

Necessità

Le esigenze iniziali e il lancio del progetto

Cantina Valpolicella Negrar ha affidato in principio la gestione dei suoi processi aziendali a un sistema gestionale completamente personalizzato, costruito e integrato anno dopo anno in base alle esigenze specifiche dell’azienda. Tuttavia, la personalizzazione estrema degli applicativi aziendali può generare un’eccessiva complessità e rendere difficile la manutenzione a lungo termine. Le diverse aree aziendali erano gestite in modo isolato, complicando l’integrazione di nuove competenze e strumenti in un sistema già intrinsecamente complesso.

Da questo contesto tecnologico di partenza, Cantina Valpolicella Negrar ha voluto approcciare un sistema gestionale completamente diverso dal precedente, basato sul concetto di modularità e scalabilità, mantenendo però in primo piano le esigenze specifiche del settore vitivinicolo.
Inoltre, Cantina Valpolicella Negrar ha espresso la volontà di acquisire una visione concreta e predittiva della marginalità delle vendite, desiderando strumenti analitici avanzati che consentano di comprendere in modo dettagliato le dinamiche del mercato e di anticipare le tendenze di vendita.

Progetto

i-wine, dall’uva al prodotto finito

La suite i-wine ha introdotto un elevato grado di automazione nei processi aziendali, ottimizzando le operazioni di produzione, controllo qualità e identificazione del budget anno su anno. In particolare è stato approfondito il tema dell’analisi sistematica e predittiva della marginalità commerciale, basata sull’acquisto delle uve e delle masse e quindi della lavorazione/imbottigliamento del prodotto finito. E’ stato quindi integrato in azienda il sistema di Analisi Dati della suite, su piattaforma Microsoft BI, che permette di avere un quadro analitico e completo dell’andamento aziendale e consentendo di eliminare inefficienze, acquisire una maggiore consapevolezza dei dati e cogliere gli stimoli del mercato.

Nella fase di implementazione della suite, ha assunto un ruolo importante anche i moduli i-wine ENO e LAB nel contesto di una lavorazione efficiente e controllata della materia. Infatti, l’azienda aveva l’esigenza di configurare controlli costanti sulle materie prime durante il processo di lavorazione delle uve e di gestire la strumentazione e le attività legate all’intero processo.

 

La conformità gestita in maniera semplificata

Con l’implementazione della suite i-wine, Cantina Valpolicella Negrar ha acquisito una gestione avanzata e efficiente del controllo fiscale e qualitativo dei propri prodotti, garantendo la conformità normativa e la precisione nei processi di dichiarazione fiscale. L’automazione dei processi contabili, la tracciabilità dettagliata delle transazioni e la generazione automatica di documenti fiscali sono solo alcune delle funzionalità che semplificano il controllo fiscale per Cantina Valpolicella Negrar. Questo contribuisce a evitare errori umani, riducendo il rischio di sanzioni fiscali e migliorando la trasparenza nei confronti delle autorità fiscali.

Grazie alla tracciabilità completa offerta dalla suite, l’azienda Cantina Valpolicella Negrar è in grado quindi di garantire la qualità del proprio prodotto lungo l’intera catena di produzione. La registrazione dettagliata di ogni fase consente una risposta rapida a eventuali problematiche, migliorando la soddisfazione del cliente e la conformità normativa.

La nuova digitalizzazione dei processi aziendali di Cantina Valpolicella Negrar attraverso la suite i-wine di Apra offre numerosi vantaggi all’azienda. Tra questi figurano l’ottimizzazione delle risorse, la riduzione dei costi operativi, la maggiore agilità nel rispondere alle esigenze del mercato e un miglioramento complessivo dell’efficienza aziendale. L’automazione e l’integrazione fornite dalla suite migliorano l’efficienza operativa di Cantina Valpolicella Negrar, consentendo di concentrarsi maggiormente sulla produzione di vini di alta qualità, riducendo il tempo dedicato alla gestione burocratica e fiscale.

 

Perchè i-wine

“Cantina Valpolicella Negrar, attraverso l’adozione della suite i-wine di Apra – Var Group, ha intrapreso un percorso cruciale verso una trasformazione digitale sostenibile. La combinazione di tecnologia avanzata e un’analisi approfondita dei processi aziendali offre all’azienda una posizione favorevole per affrontare le sfide del mercato e cogliere le opportunità emergenti nel settore vinicolo. La digitalizzazione di cui parliamo non è solo un miglioramento tecnologico, ma un investimento strategico per il successo sostenibile a lungo termine dell’azienda.”

– Dott. Daniele Accordini – Direttore generale Cantina Valpolicella Negrar